La bistecca alla fiorentina: una storia di Firenze

Le origini della bistecca alla fiorentina risalgono a tanti secoli fa. Una storia antica quasi quanto la città dalla quale prende il nome, una storia legata alla famiglia de Medici che governò Firenze e la Toscana tra il XV e il XVIII secolo.

A quell’epoca era usanza dei Signori di Firenze far accendere dei grandi falò nelle piazze fiorentine in onore di San Lorenzo. Così la gente si riversava per le strade per fare festa, in attesa di assistere allo spettacolo delle stelle cadenti, si riunivano attorno a enormi bracieri fumanti bevendo vino e deliziando il palato con carne di vitella che veniva offerta anche al popolo.

E fu così che alcuni mercanti inglesi presenti ai festeggiamenti trovarono particolarmente buona questa carne iniziando a chiederne ancora gridando a gran voce: Beef Steak!!

Da qui il termine Bistecca… alla fiorentina, si perché questo piatto è per Firenze una storia d’amore, una tradizione di cui si fregiano con orgoglio i suoi abitanti, una autentica eccellenza gastronomica toscana.

Alla Trattoria l’Oriuolo la carne è cultura e per questo vogliamo che tutti sappiano il più possibile sulla vera “Bistecca alla Fiorentina”, emozionando i propri clienti attraverso il rispetto della tradizione e l’elevata qualità dei prodotti, nel rispetto del benessere degli animali e da una corretta lavorazione delle materie prime, garantendo un’esperienza sensoriale di altissimo livello.